Scheda Tecnica

Il Neretto di San Giorgio, vino rosso (Neretto nei limiti massimi consentiti, Barbera, Nebbiolo e Freisa) di sapore fruttato con una nota vanigliata leggera e ricordo di lampone e ribes. Il Neretto è l'abbinamento ideale di carni rosse e bianche, primi piatti ed intingoli.

Vitigno Neretto di San Giorgio nei limiti massimi consentiti dal disciplinare di produzione. Barbera, Nebbiolo, Freisa.
Alcol 12% vol.
Colore Rubino carico con riflessi nero. Trama profonda.
Profumo Fruttato, vinoso e ampio, nota vanigliata leggera e ricordo di lampone e ribes.
Sapore Caldo, vigoroso e vivo nelle sensazioni fruttate, di grande nervatura e buona vena tannica, ottimo retrogusto di liquirizia.
Abbinamenti Ideale con carni rosse e bianche, primi piatti ed intingoli.
Servizio In calici a forma di tulipano. Servire a temperatura ambiente.
Conservazione Da bersi giovane, entro i 36 mesi dalla vendemmia.